Categoria: Dolci

Frittelle di mele

Frittelle di mele ricetta vegan

Alzi la mano a chi piacciono colazioni o merende golose! 

Visto il martedì e il giovedì grasso oramai prossimi, ho pensato che vi potesse tornare utile un’altra ricettina carnevalesca (ovvero golosa) in chiave vegan.

L’anno scorso avevo pubblicato la ricetta per i donuts al forno (se preferite osare un po’ di più, potete tranquillamente friggerli), quest’anno, invece, vorrei condividere un piatto a cavallo tra il sano e l’unto e bisunto, ovvero per le frittelle di mele. La presenza della frutta le rende un po’ più sane rispetto ad altri dolcetti; la frittura fa invece sì che sia un dolce carnevalesco di tutto rispetto.

(altro…)

Krapfen di farro e mele al forno

Ciao amici e amiche! Mercoledì parto per una vacanza alle Canarie, ma visto che siamo nel bel mezzo del carnevale, ho pensato che fosse bello lasciarvi una gustosissima ricetta prima della mia partenza.

Stavolta ho per voi una facilissima ricetta per dei krapfen cotti al forno (a chi piace il fritto, frigga pure!). Tuttavia non sono dei krapfen qualsiasi, perché per la ricetta useremo la purea di mele!
Le mele essendo dolci, faranno sì che l’impasto avrà una dolcezza naturale e per questo dovremo aggiungere meno zuccheri. Inoltre, una volta resa in purea, le mele faranno da legante all’impasto in modo che non ci serviranno le uova.

(altro…)

Piparkökur: facili biscotti natalizi islandesi

Che Natale sarebbe senza biscotti, che siano a forma di omini, speziati o con frutta secca? Dato che vivo in Islanda, mi sento ancora più spronata a realizzarli nel periodo natalizio, in quanto qui sono un qualcosa d’importante per le feste.

Ogni islandese che conosco mi ha ribadito che è una radicata tradizione quella di realizzare ogni anno 5 – 6 tipi di biscotti natalizi, coinvolgendo in quest’attività amici e familiari.

Tra quelli più famosi ci sono i lakkrístoppar (meringhe alla liquirizia), le sörur (una specie di macaron ricoperti con cioccolato), i cookies con gocce di cioccolato di diversi tipi e, ovviamente, i famosissimi piparkökur, ovvero i sottilissimi biscotti speziati con l’aggiunta di pepe (pipar in islandese, da qui il loro nome). Il pan di zenzero è in verità conosciuto in tutto il mondo, ma la variante islandese prevede due peculiarità: all’impasto va aggiunto, appunto, del pepe, rendendoli in questa maniera un leggermente “piccantini” per il palato (il che contrasta perfettamente con la dolcezza sia dell’impasto sia della ghiaccia reale) e poi l’impasto va steso con uno spessore di circa 2 – 3 mm, in maniera tale da farli sottilissimi.
(altro…)

Plumcake con cranberries e pistacchi

Presto! Vengano qui tutti coloro che sono in cerca di un dolcetto senza pretese e super facile da realizzare e che allo stesso tempo faccia colpo! Dato che in questo periodo i cranberries – ovvero i mirtilli rossi – sono di stagione, è un momento perfetto per usarli in cucina.

Lo so che in Italia non è un frutto molto diffuso e che non è facile trovarli freschi nelle normali frutterie, tuttavia si possono trovare in comode vaschette nei reparti frutta & verdura dei supermercati oppure si possono sostituire senza alcun problema con quelli essiccati. Se si optasse per la questa ultima possibilità, basta lasciarli in ammollo per qualche minuto in acqua calda per farli rinvenire 🙂 

(altro…)

Donut al forno con zucca e arancia

Qualcuno ha detto “ciambelle di stampo americano con zucca cotte al forno”?!

Scherzi a parte, lo so che direte che sono una patita della zucca, ma non c’è nulla da fare: fino a quando sarà di stagione la porterò in tavola in tutte le vesti possibili. La varietà di zucca che utilizzo più spesso è quella hokkaido: poiché vivo in Islanda, difficilmente posso procurarmene degli altri tipi, ma voi che vivete in luoghi in cui c’è l’imbarazzo della scelta dei prodotti stagionali, potete usare il tipo di zucca che preferite. Poi non vi resterà che sbucciarla, cuocerla al vapore oppure al forno e renderla in purea. Se vi posso dare un consiglio, preparate molta più purea di zucca di quanto ne occorra per realizzare questa ricetta, dividetela in porzioni e poi congelatela. Vi tornerà utilissima nei momenti in cui avrete poco tempo per cucinare.

(altro…)

Muffin con zucca e gocce di cioccolato

Qualche mese fa, ho condiviso con voi la ricetta per i favolosi muffin alla vaniglia e frutti di bosco. Poiché siamo nel periodo autunnale, è arrivato il momento giusto per condividere con voi un’altra ricetta per questo tipo di dolcetti, ma stavolta con purea di zucca e gocce di cioccolato.
Quando ero passata all’alimentazione al 100% vegetale, ho scoperto che la purea di zucca dona ai dolci non solo un bel colore dorato e li rende soffici, bensì che è anche in grado di legare l’impasto, quindi può essere usata al posto delle uova. 

(altro…)

Torta di rose con frutti di bosco

Considerato che siamo sul finire dell’estate – il che vuol dire che le temperature più basse permettono di accendere il forno – penso sia giunto il momento giusto per postare la ricetta per la torta di rose senza uova e senza burro. Vi garantisco che è facilissima a farsi e che il risultato vi lascerà a bocca aperta: pur essendo realizzata con pochissimo olio, è sofficissima, delicata e semplicemente deliziosa. Se la servite a qualche onnivoro accanito, non si accorgerà mai che si tratta di una torta “senza” 😀

Per dar luogo a questa ricetta, potete servirvi di un’impastatrice oppure potete tranquillamente miscelare gli ingredienti e poi impastarli aiutandovi con le mani. Quanto al ripieno, io ho usato frutti di bosco surgelati, ma voi potete usare quelli freschi, se così preferite.

(altro…)

Blondie con cocco e lamponi

Avete mai provato a fare un blondie? È un dolce simile al brownie, ma – rispetto al suo “cugino di colore” – è una torta bionda che, piuttosto che avere il sapore del cioccolato, profuma intensamente di vaniglia. Ogni pasticcere/a avrà il proprio metodo di preparalo nonché i propri extra preferiti, ma ciò che non deve cambiare è la consistenza di questo tipo di torta: una volta sfornata e raffreddata deve risultare morbida dentro e croccante fuori.

In questa stagione dell’anno, vista la disponibilità dei frutti di bosco, mi piace moltissimo farne i protagonisti dei miei dolci, come nel caso di questo fantastico blondie vegano al cocco con lamponi e mandorle. Ovviamente la scelta della frutta è alternativa, per cui potete usarla o meno, oppure sostituirla con la stessa quantità di noci (le noci macadamia si abbinano alla perfezione) o delle gocce di cioccolato bianco vegan o fondente.

(altro…)

Freschissima cheesecake ai lamponi

Avete mai provato a fare una cheesecake veramente di un bel colore? La cosa che dà maggior soddisfazione, è che questa torta non è solo una gioia per gli occhi, ma quasi quasi è una delle cheesecake più salutari, nutrienti e rinfrescanti al mondo! Che ci crediate o meno, basta lavorare insieme qualche manciata di anacardi ammollati in precedenza, un panetto di tofu, un po’ di spremuta di limone o lime, latte di cocco, la vostra frutta preferita e il gioco è fatto! Per rendere questa cheesecake ancora più golosa, l’ho servita su una base di noci, datteri e cioccolato fondente, ma voi potete tranquillamente usare solo dei biscotti secchi sbriciolati e poi lavorati con 2 – 4 cucchiai di olio di cocco.

Piuttosto che dilungarmi sul colore e sui valori di questa torta a base di ingredienti sani e naturali, passo direttamente a una manciata di consigli su come realizzare al meglio le cheesecake con frutta senza cottura al forno:

(altro…)