Tag: verde

Gnudi di miglio agli spinaci

Gnudi top
Ho sempre lodato il miglio non soltanto perché sia un super food, ma perché è molto versatile in cucina. Se cotto e poi frullato, si trasforma completamente e può fare da legante in diverse preparazioni sia dolci sia salate e anche assomigliare a una specie di “ricotta”. Cucinato nella maniera che vi indico qua sotto può essere usato per la realizzazione degli gnudi vegani che, originariamente, sono ravioli, appunto, “nudi”, senza la pasta esterna a base di ricotta e spinaci. Nella ricetta di oggi vi propongo di realizzare gli gnudi al 100% vegan a base di miglio e poi servirli sul letto di sugo rosso con pomodorini arrosto. Si tratta di un piatto molto leggero, nutriente e bellissimo a vedersi che farà colpo su chiunque, vegano e non!

(more…)

Pesto di cavolo nero

Pesto di cavolo nero

Foglie di basilico, di ravanelli, prezzemolo, carote od ortica? Tutti gli amanti del pesto sanno che può essere fatto con ogni tipo di erbe, ma credetemi che nessuna combinazione, pur deliziosa, potrà mai reggere il confronto della salsa verde fatta di cavolo nero!

Le foglie di questo ortaggio sono spesse, croccanti e possiedono un leggero retrogusto nocciolato, e quindi possono risultare troppo amare per alcuni palati. Per bilanciare la loro amarezza basta mixarle con noci e anacardi tostati, e poi condirle con scorza di limone e peperoncino – in questa semplicissima maniera il cavolo nero si trasforma in un cremosissimo, delicato e versatile condimento.

(more…)

Vellutata di asparagi

Cappuccino di asparagi

Quante ricette conoscete per portare in tavola gli asparagi? Sono certa innumerevoli – a parte i classici italiani come il risotto o la pasta agli asparagi, questi vegetali si possono cuocere in forno con pangrattato al limone e prezzemolo, oppure al vapore per essere poi consumati con semplice miscuglio di olio e limone; sono buonissimi se brasati o grligliati e poi mixati con l’avocado e miglio e proposti come un’insalata. Chi di voi però li mangia in veste di zuppa?

La ricetta di oggi per la crema di asparagi non è una novità in sè, ciò che cambia è il modo di servirla – in una tazza da tè con un cappuccio di latte vegetale; anche se sembra essere una zuppa sofisticata, il suo procedimento è tanto facile come per qualsiasi altra crema vegetale. Va preparata come quasi tutte le altre zuppe, ovvero si inizia un soffritto a base di una piccola cipolla, un porro e una patata quindi si aggiungono gli asparagi, si copre il tutto con brodo vegetale e si procede con la cottura – è proprio qui che dovete stare attenti e non lasciarli cuocere troppo a lungo, altrimenti gli asparagi diventeranno duri. Una volta cotta la zuppa andrà condita con basilico, quindi resa in purea e servita con caldo latte vegetale schiumato e una spruzzata di pepe e sale (quello al tartufo sarebbe il top).

(more…)

Hummus di fave

Hummus

È ufficiale – l’hummus man mano sta conquistando i cuori e gli stomaci degli abitanti della Penisola appenninica. È sempre più facile trovarlo come condimento di veggie burgers in ristoranti locali, acquistarlo pronto al supermercato, dal venditore di kebab oppure farlo da sé a casa. Ma se questa volta, al posto dei ceci, usassimo fave italiane, così facili da trovare in questo periodo nei mercatini locali?

(more…)

Frullato di erbe spontanee con caramello di datteri

Frullato di erbe spontanee con caramello di datteri.docx

Come preparare un perfetto frullato verde? Basta lavare tutti gli ingredenti, centrifugarli, dunque frullarli con un paio di banane e un delizioso caramello di datteri. Credetemi, non è soltano veloce da preparare e super salutare, ma soprattutto buonissimo!
Acquistando verdura dalla foglia verde ed erbe spontanee per centrifugati, accertatevi che vengano dai posti sicuri o agricolture biologiche – le foglie dovrebbero essere fragranti e senza macchie gialle. Secondo me meglio cercarle ai mercatini locali delle vostre città oppure nei negozi specializzati – fatelo adesso, prima che erbe selvatiche fioriscano in modo da prepararne ottimi succhi e frullati depurativi.

(more…)

Frullato verde con ortiche, avocado e spirulina

10308345_791885307496360_5959552303214901516_n

Questa ricetta fa per tutti coloro a cui piacerebbe preparare una colazione o una merenda semplice ma super salutare. Il procedimento non è difficile – basta che vi muniate di un mazzetto di ortiche, spinaci o bietole, qualche frutto dolce, avocado, e datteri e, in 15 minuti, vi potrete preparare una bevanda piena di salute. Questo frullato, pur essendo ricchissimo di verdure a foglia verde, non è assolutamente aspro, fidatevi! Grazie all’utilizzo di mele dolci e datteri il suo gusto è pericolosamente piacevole…
Io stessa lo preparo di solito il sabato (ossia il giorno in cui vado a fare la spesa al mercatino locale) al posto del pranzo, perché è davvero nutriente e mi fa sentire soddisfatta per tutto il giorno, per non parlare dei benefici che apporta all’organismo. Come l’ultimo tocco, aggiungo un cucchiaino di spirulina, ossia la microalga considerata uno dei superfoods o, meglio, cibi del futuro, per via delle sue proprietà fitonutritive. È particolarmente consigliata a chi segue l’alimentazione vegan in quanto è composta nel 65% di proteine e contiene un elevata quantità di ferro e vitamine idrosolubili, tra cui la B12. Oltre a ciò, è ricca di clorofilla, rame, magnesio, potassio, zinco e tanti altri minerali, il che fa sì che il suo utilizzo terapeutico venga consigliato per prevenire i tumori, l’invecchiamento precoce, per non parlare del suo potere antiossidante. Chi fosse affetto però da problemi alla tirode, è meglio che la consumi con moderazione per via dell’iodio in essa contenuto.

Ingredienti per 2 persone:
1 mazzetto di ortiche
1 mazzetto di bietole
3 mele dolci
½ limone
1 avocado
4 datteri messi a mollo una notte prima (o di meno se non sono troppo asciutti)
1 cucchiaino di spirulina

Procedimento:
Centrigugate le ortiche e bietole insieme alle mele e il limone (se preferite, potere frullarli anziché centrifugarli ma otterrete una quantità veramente maggiore rispetto alla bevanda). Una volta pronto il centrifugato, frullatelo insieme all’avocado, i datteri, e la spirulina dopodiché condividete questa divina bevanda con chi volete bene.

Frullato di mango e verdure verdi

Frullato verde

Non c’è modo migliore di disintossicare, rimineralizzare e rinfrescare l’organismo durnate la stagione estiva che consumare un succo di verdure verdi, addolcito con la frutta dolce, come per esempio un mango maturo.

Ingredienti:
1 mazzetto di spinaci freschi
1 manciata di prezzemolo
1 manciata di foglie di lattuga
1 cucchiaio di succo di limone
1 pezzetto di zenzero fresco
1 cetriolo piccolo
4 gambi di sedano
1 mango

Lavate accuratamente gli ingredienti, azionate la centrifuga e riponete al suo interno tutte le verdure, zeznero e limone uno alla volta tranne. Spelate il mango, tagliatelo a cubetti e frullate con il succo verde. Versate il tutto in un bicchiere il cui fondo potete ricoprire con dei cubetti di ghiaccio.