L’idea per i cavoletti di Bruxelles cotti in padella con tocco giapponese mi è venuta di recente quando ho acquistato un’enorme busta di questo vegetale e stavo pensando che farne di buono. Cercando qualche spunto sui libri di cucina e su Internet, mi sono imbattuta su una ricetta che vede il cavolo quale protagonista che si prepara utilizzando un mix giapponese chiamato “peperoncino dai sette sapori”. Come potete immaginare, il suo ingrediente principale è proprio il peperoncino; invece le altre spezie sono: pepe di Sichuan, zenzero macinato, alga nori, sesamo bianco e nero e buccia d’arancia. Onestamente, pur avendo una grande varietà di spezie, non ho questo mix giapponese, per cui ho pensato di lasciarmi ispirare, ricorrendo agli ingredienti che ho a casa e realizzare questo contorno facilissimo e veloce a farsi.

Se vi posso dare un consiglio, prima di ripassare i cavoletti in padella, cuoceteli velocemente nell’acqua bollente o al vapore, dopodiché scolateli e passateli sott’acqua corrente molto fredda. Questo accorgimento vi permetterà di ottenere dei cavoletti dal bel color verde e dalla struttura croccante; ed al tempo stesso, il loro retrogusto cavoloso” scomparirà del tutto quando li ripasserete in padella con le spezie che indico qui di seguito.

Allora, che fate, li proverete?

Ingredienti per 2 – 4 porzioni:
500 g di cavoletti di Bruxelles
1 spicchio d’aglio
1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato (un pezzetto lungo circa 1 cm)
1/2 cucchiaino di peperoncino in scaglie o 1/4 di cucchiaino di quello in polvere
1 cucchiaino di scorza di lime grattugiata (oppure di arancia)
1 cucchiaio di spremuta di lime
1 cucchiaio di salsa di soia
2 cucchiai di sesamo bianco o nero (o di entrambi)
2 cucchiai di olio di semi (io ho usato quello di semi di sesamo)
1 cucchiaio di sciroppo d’acero

Procedimento:
1. Come prima cosa cuoci i cavoletti per 5 minuti nell’acqua bollente, quindi scolali e mettili sott’acqua corrente. Lasciali nello scolapasta per falli asciugare un po’. Quando si sono asciugati, poi tagliare quelli più piccoli a metà.

2. Mentre i cavoletti cuociono, tosta leggermente il sesamo, facendo attenzione a non farlo bruciare altrimenti diventerà acido. Mettilo da parte.
3. Sbuccia e grattugia a maglia piccola l’aglio, quindi grattugia a maglia piccola lo zenzero.
4. Versa in un bicchiere l’aglio, lo zenzero, il peperoncino, la scorza e la spremuta di lime e la salsa di soia, quindi mescola.
5. Versa sulla padella l’olio, fallo scaldare, quindi versa lo sciroppo d’acero, mescola e cuoci per 1 – 2 minuti.
6. Versa sulla padella il mix di spezie e cuoci a fuoco basso per circa 2 minuti ma non di più, altrimenti si brucerà.

7. Versa i cavoletti sulla padella e mescolali con la salsa. I cavoletti sono pronti quando si sono ricoperti tutti con la marinata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.