L’idea per questa ricetta mi era balzata in mente già tanto tempo fa, durante il mio viaggio in Israele, un Paese famosissimo per avere una cultura culinaria che si basa per lo più sulle pietanze al 100% vegetali. Uno di quei piatti è il celeberrimo cavolfiore arrosto che può essere cotto al forno sia intero sia suddiviso in rosette, come nel caso di questa insalatona. Infatti, chi suole arrostire le verdure – specie il cavolfiore –, saprà che la cottura prolungata nel forno gli attribuisce un aroma e un profumo particolari, una struttura molto delicata e un retrogusto leggermente nocciolato.

Il procedimento è davvero semplice: basta condire il cavolfiore, infornarlo e preparare nel frattempo dei croccanti ceci e la misticanza di carote e cavolo viola, per poi irrorare il tutto con una semplice, ma golosissima salsa a base di tahini.

Come potete notare gli ingredienti sono davvero semplici, ma, grazie all’unione di strutture e gusti differenti, il risultato finale è spettacolare. Sono convinta che, una volta che l’assaggerete, concorderete insieme a me che è uno dei modi migliori di servire il cavolfiore bianco. 

Ingredienti per 2 – 4 porzioni:

Per il cavolfiore arrosto:
1 cavolfiore
2 cucchiai d’olio extravergine di oliva
sale e di pepe qb

Per i ceci croccanti:
240 g di ceci cotti
1 cucchiaio di olio di semi (io ho usato quello di sesamo ma va bene quello di semi di girasole)
2 cucchiai di salsa di soia o di salsa tamari
1 cucchiaino di paprica dolce

1/3 di cucchiaino di cumino in polvere
1 pizzico di peperoncino
sale qb

Per l’insalatona di cavolo viola:
100 g di cavolo viola, tagliato a strisce sottilissime
1/2 cucchiaino di sale
2 carote, tagliate a fettine larghe 1mm
7 – 9 rametti di prezzemolo, affettato finemente
4 cucchiai di semi di zucca, tostati (opzionale)
1 cucchiaio di olio

Per la salsa:
2 cucchiai di tahini
2 – 3 cucchiai di spremuta di limone o di lime
2 – 4 cucchiaio di acqua tiepida

1 cucchiaino di miso o 1/2 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di sciroppo d’acero o di un altro dolcificante liquido

Procedimento:
1. Preriscaldate il forno a 200 gradi. Preparate due teglie, ricoprendole con la carta da forno.
2. Preparate il cavolfiore: dividete il cavolfiore a rosette, posizionatelo sulla teglia, quindi conditelo con l’olio, il sale e il pepe. Massaggiate accuratamente il cavolfiore con le vostre mani (importante). Infornate per 20 – 30 minuti o fino a quando non diventa ben arrostito (ma non bruciato).
3. Preparate i ceci: mescolate i ceci con l’olio e la salsa di soia, quindi versateli sull’altra teglia da forno. Infornate insieme al cavolfiore per 20 – 30 minuti o fino a quando non diventano belli croccanti. Una volta cotti, conditeli con la paprica dolce, il cumino e il peperoncino. Mescolate bene.

4. Mentre il cavolfiore e i ceci si arrostiscono, affettate il cavolo viola a strisce sottilissime in modo che l’insalata risulti molto tenera (io uso di solito una mandolina per affettare), poi mettetelo in una ciotola insieme al sale. Massaggiate il cavolo con le mani. Aggiungete le carote tagliate a fettine sottili, il prezzemolo, i semi di zucca e l’olio. Mescolate solo prima di servire il piatto.
5. Preparate la salsa tahini mescolando tutti gli ingredienti insieme in una ciotolina.
6. Quando il cavolfiore è pronto, servitelo su uno strato di cavolo viola, aggiungete una manciata di ceci e irroarate il tutto con la salsa tahini.

2 commenti il Insalatona con cavolfiore arrosto e ceci croccanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.