Non so voi, ma io sto aspettando con impazienza l’arrivo della bella stagione nonché la comparsa delle prime verdure novelle. Intanto, in attesa delle primizie, ho pensato di preparare una ricetta semplicissima per gli spaghetti all’aglio, olio e ravanelli arrosto.
Mi rendo conto che siamo quasi tutti abituati a mangiare i ravanelli crudi, ma in verità questi piccoli e piccanti tuberi hanno un sapore migliore quando li si arrostisce al forno. Una volta cotti, si trasformano del tutto: acquisiscono un sapore più dolce, rimanendo comunque croccanti e alquanto succosi.

Preparati in questa maniera si sposano alla perfezione con i classici spaghetti all’olio, aglio, prezzemolo e limone. Se invece vi piacessero i sapori più esotici, potete sostituire il prezzemolo e il limone con, rispettivamente, del coriandolo e del lime. Ovviamente la ricetta può essere personalizzata usando un tipo di pasta differente, aggiungendo delle verdure a foglia verde oppure dei legumi come i fagioli cannellini o i ceci. L’unica cosa che, a mio avviso, non dovrebbe essere cambiata è la base, in quanto il misto di aglio, olio, prezzemolo e limone (o di coriandolo e lime) attribuisce forte una personalità ai ravanelli cotti al forno, nonché dà modo di apprezzarli al meglio.

Ingredienti per 2 – 3 porzioni

Per i ravanelli arrosto:
2 mazzetti di ravanelli
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
scorza di 1/2 limone
sale qb
pepe macinato al momento qb
1 cucchiaio di spremuta di limone
foglie di 5 – 7 rametti di prezzemolo

Per gli spaghetti:
200 g di spaghetti
1 – 2  spicchi d’aglio
1 peperoncino essiccato o un pizzico di peperoncino frantumato
2 cucchiai di olio evo
sale qb

Per servire:
4 – 6 cucchiai di parmigiano vegano  (clicca qui per vedere come farlo da te) oppure di lievito alimentare in fiocchi
pepe nero macinato al momento qb

Procedimento per i ravanelli arrosto:
1. Preriscaldate il forno a 200 gradi, quindi preparate una teglia, ricoprendola con carta da forno.
2. Lavate e asciugate i ravanelli, dopodiché tagliatele a metà (se sono piccole potete lasciarle intere).
3. Condite i ravanelli con l’olio, la scorza di limone, il sale e il pepe nero macinato al momento.
4. Infornate per 30 minuti.
5. Tagliate più finemente possibile le foglie di prezzemolo. Mettete da parte.
6. Una volta cotti i ravanelli, spruzzateli con il limone e il prezzemolo.

Procedimento per gli spaghetti:
1. In un pentolone fate bollire l’acqua, quindi salatela. Aggiungete gli spaghetti e cuoceteli al dente.

2. Schiacciate l’aglio con l’apposito attrezzo, quindi versatelo sulla padella insieme al peperoncino e un filo di olio. Soffriggete su fuoco basso per circa 1 minuto (attenti a non bruciare l’aglio).
3. Se usate della verdura a foglia verde, questo è il momento di aggiungerla.
4. Prelevate 1/3 tazza dell’acqua di cottura della pasta, quindi scolate gli spaghetti.
5. Aggiungete gli spaghetti e 1/3 di acqua di cottura sulla padella.
6. Cuocete il tutto insieme per 1 minuto, giusto per far amalgamare tutti gli ingredienti.
7. Aggiungete i ravanelli arrosto, dopodiché spolverate il tutto con parmigiano vegano o lievito alimentare in scaglie.
8. Aggiustate di sale e pepe e servite.

2 commenti il Spaghetti aglio, olio e ravanelli arrosto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.