Tag: colazione

Cheese – brownie fragoloso

Fot. 131 Cheese-brownie fragoloso

Vi è mai capitato di trovarvi in una situazione in cui volevate coccolarvi con un dessert vegano ma non riuscivate a decidere se preparare una cheesecake, una torta al cioccolato o un dolce con frutta? Se la risposta è sì, la prossima volta provate a realizzare la ricetta per questa triplamente golosa torta: un brownie che ospita una delicata e soffice “cheesecake” di miglio decorata con gocce di mousse alle fragole. La base è fortemente cioccolatosa, invece il sopra, pur essendo fatto di solo miglio, è così peccaminoso che nessuno vorrà credere di che cosa sia stato fatto.

(more…)

Burro di mandorle alla vaniglia

food-gift-1

Crema di arachidi, peanut butter o burro vegetale? Chi di voi non ne ha mai sentito parlare o non l’ha mai assaggiato? Sono certa che gli amanti di questa golosissima prelibatezza sono in tanti, ma chi ha provato a realizzarlo in casa a partire da un ingrediente italiano per eccellenza come lo sono le mandorle?

Sì, proprio le croccanti e aromatiche mandorle cambiano tutto, rivoluzionando il mondo delle creme spalmabili! Sono deliziose, salutari, rappresentano un ottima fonte di proteine, contengono molti antiossidanti e aiutano a regolare i livelli di zuccheri nell’organismo umano. Inoltre, realizzare il burro di mandorle da sé impiega tanto quanto uscire di casa e prenderlo al supermercato, si mantiente in frigo a lungo, è più economico, molto ma molto più buono e … chi più ne ha, più ne metta!

(more…)

Miglio al cocco e timo con frutta caramellata

Miglio profumato 1

Sono una grande fan del miglio – tante ricette sul blog e nel mio libro di cucina ne sono solo un piccolo esempio. Questo fantastico cereale mi piace così tanto perché è super salutare, super delizioso e super versatile: il suo gusto delicato lo rende perfetto sia per le preparazioni salate sia dolci per cui dovrebbe trovarsi sempre alla portata di mano di chiunque.

La ricetta che vi propongo oggi è un piatto che potrebbe essere un delicato pranzo e un nutriente dessert, ma io di solito lo preparo a colazione quando mangio più tardi del solito, in modo di arrivare a cena con un leggero languorino.

(more…)

Cookies con zucca e mandorle

cookies zucca top 3

Ho sempre pensato che le ricette per biscotti fossero troppo semplici e scontate per postarle sul blog, ma quando ho fatto questi cookies non ho potuto far a meno di condividere il metodo per la loro preparazione. Sono molto semplici nella loro esecuzione, leggeri e, appena li assaggerete, vi faranno sentire sazi e felici – potrà mai esistere un dolcetto migliore?

(more…)

Red Velvet Cupcakes

Red Velvet Cupcakes

Tempo fa ho scritto come barbabietola può meravigliosamente trasformarsi in una soffice ciambella al cioccolato o pudding. Chi mi conosce sa che non potrei mai fermarmi a solo un paio di ricette dolci con questo vegetale come protagonista. Proprio per questo motivo ho preparato per voi “peccaminosi” muffins dal bel color rosso… Sono perfetti non solo come regalo per San Valentino, ma ogniqualvolta vi verrà voglia di stupire i vostri ospiti con un insolito dessert.

Nella versione originale questi dolcetti vanno chiamati Red Velvet Cupcakes: il colore rosso dell’impasto è dovuto all’uso di coloranti, la consistenza vellutata alle uova e al burro. Perché ricorrere però a prodotti artificiali o ingredienti di origine animale se si possono realizzare muffins altrettanto deliziosi, ma più salutari e molto più leggeri?

(more…)

Pudding di tapioka al cocco

 

Tapioka barbaietola

Questo dessert è un vero seduttore: chiunque lo assaggi, rischia di innamorarsene perdutamente! Dolce, vellutato, pieno di morbide e toniche palline è capace di conquistare ogni cuore e palato. 

Che cos’è la tapioka e come la si prepara? 

La tapioka è un amido derivato della manioca o, in altre parole, il corrispettivo brasiliano della nostra fecola di patate. Esiste sia in forma di farina sia in grani.  

Per realizzare la nostra ricetta, basta mescolare le perline di tapioka con del latte vegetale e far cuocere per circa 20 minuti. La tapioka così preparata può essere accompagnata con scaglie di cioccolato, dadini di banane o di lamponi. Oggi vi voglio proporre di servirla con un purée di barbabietole arrosto*. Una volta pronta, va distribuita in ciotoline, quindi messa in frigo per un minimo di 3 ore. 

(more…)

Banana iced coffee

Banana iced coffe 1

Anche se l’Italia è una sorta di paradiso per gli amanti del caffè (il che implica che ovunque io vada trovo un bar che mi serve un caffè di qualità mediamente superiore rispetto ai coffee shops stranieri), non cambia il fatto che me lo posso preparare da me a casa. Perché? Soprattutto per il fatto che mi piace gustarlo col latte vegetale e non tutti i bar offrono un’alternativa a quello vaccino. Un’altra ottima ragione è che in pochi istanti lo posso rendere una bevanda squisita e più salutare del solito…
Se anche a voi piace la sinergia tra la banana e il caffè seguite la ricetta: è tanto semplice nella sua realizzazione quanto la lista degli ingredienti.

(more…)

Granola fatta in casa

Granola 3

Siete fan dei muesli da mangiare a colazione? Vi è mai capitato di togliere i canditi dal mix di cereali oppure mangiucchiare solo alcuni ingredienti? O forse avete abbandonato del tutto l’idea di comprare cereali preconfezionati perché troppo dolci o perché ci trovate sempre qualche ingrediente che non vi piace? Ammetto di essermi trovata in tutte le situazioni elencate ed è proprio per questo che ho iniziato ad autoprodurre  la granola o, per dirla all’inglese, crunchy.

Ma che cos’è e perché lo faccio?

(more…)

Cioccolata di datteri

Cioccolata di datteri

Quando ho fatto questa crema per la prima volta, stentavo a credere che una ricetta così semplice potesse nascondere dietro una prelibatezza di questo genere. Forse stenterete a crederci pure voi, ma una manciata di datteri e un po’ di cacao e di latte vegetale sono davvero sufficienti per preparare in tre minuti una buonissima crema al cioccolato. Non ci vuole nessuna abilità particolare né attrezzi sofisticati – i datteri messi a mollo per un paio di ore diventano così morbidi che pure un vecchio frullatore a immersione sarà in grado di trasformarli in una crema soffice. Una volta fatto, il cioccolato ha un gusto migliore se mangiato con il dito direttamente dal barattolino ma, se non lo finite subito tutto, potete provare a spalmarlo sulle crêpes vegane, fette biscottate oppure usarlo come ripieno per una torta. Lo potete utilizzare anche come la crema per delle crostatine o aggiungetene qualche cucchiaio nel latte caldo e bevetelo come una semplice cioccolata calda. Vi garantisco che viene sempre bene e si gusta più che deliziosamente.

Ingredienti:
100 gr di datteri
¼ di bicchiere di latte vegetale
3 cucchiai di cacao
un pizzico di sale

Procedimento:
Ricoprite i datteri con l’acqua calda per qualche ora oppure per una notte intera – più stanno a mollo, più facile sarà frullarli. Una volta passato il tempo necessario, scolateli bene stringendoli leggermente, quindi metteteli nel contenitore di un frullatore insieme al latte, al cacao e al sale. Frullate il tutto fino a ottenere una crema omogenea e soffice, dopodiché mettete il composto in un barattolino pulito e asciutto.

Datteri

Cioccolata di datteri 2

Cioccolata di datteri

Pere cotte alla vaniglia

PereAllaVaniglia1

Visto che siamo a dicembre e tra la frutta stagionale ci sono anche le pere, mi piace molto cuocerle con olio, zucchero di canna e un po’ di vaniglia per poi poterle usare come il ripieno per le dolci crêpes francesi. 
Se non riusciste a trovare la vaniglia, potete anche usare po’ di vanillina oppure di zucchero vanigliato, ricordandovi però di ridurre la quantità di zucchero scritto nella mia ricetta.

Ingredienti:

1 baccello di vaniglia
4 cucchiai di zucchero di canna
succo di ¼ di limone
3 pere
2 cucchiai colmi di olio

4 crêpes dolci, per esempio con fiocchi d’avena

Procedimento:

Dimezzate il baccello di vaniglia per il lungo ed estraete i semi raschiandoli. Lavate e sbucciate le pere, dividetele in quarti ed eliminate il torsolo, quindi tagliate a cubetti e cospargetele con il succo di limone.
In un pentolino fate scaldare l’olio, aggiungete lo zucchero e i semi di vaniglia, quindi mescolate bene. Quando lo zucchero inizia a sciogliersi aggiungete le pere insieme al succo di limone. Fate cuocere il tutto molto piano fino a quando le pere diventano morbide ma non sfatte. Quando sono pronte, mettete da parte per far sì che la frutta si impegni bene dell’aroma di vaniglia e nel frattempo preparate le vostre crêpes. Quando quest’ultime son pronte e ancora calde, disponeteci sopra le pere, piegate i lati della crêpe come vi piace e godetevi questa colazione.

PereAllaVaniglia