I primi giorni dell’autunno fanno venire voglia di qualcosa di leggero ma nello stesso tempo avvolgente e corroborante. Proprio per questo oggi vi vorrei proporre la ricetta per una super vellutata al triplo pomodoro e lime!

La zuppa al pomodoro è un classico di molte cucine internazionali e quindi ogni cuoca avrà un proprio metodo per la sua realizzazione: c’è chi la prepara a base di brodo, qualcun altro usa invece il solo concentrato di pomodoro; ad altri piace usare spezie particolari come cannella e zenzero. Gli amanti delle erbe preferiscono invece aromatizzare con levistico, sedano oppure aneto. Ma non finisce qui perché c’è chi serve la sua crema di pomodoro con miglio, riso, pasta corta o semplice pane abbrustolito e invece a qualcun altro piace mangiarla cosi com’è. 

La ricetta che vi propongo qua sotto è una sorta di „essenza” di moltissime prove e, secondo il mio modesto avviso, è davvero eccezionale.

Allora, che fate? La proverete?

Tips: 

  1. quando leggerete i dettagli della ricetta, noterete che vi consiglio di pelare pomodori freschi, perché solo cosi si cuoceranno velocemente, nonché acquisiranno un aroma profondo;
  2. è meglio cucinare i pomodori senza coperchio: questo trucco farà si che la zuppa sia un po’ dolce e avrà un gusto molto particolare.

Ingredienti per circa 6 porzioni:
800 gr di pomodori freschi
6 cucchiai di olio di oliva
1 cipolla
1 costa di sedano
1 batata (o 2 carote)
1/2 cucchiaino di paprika dolce
1/2 cucchiaino di paprica affumicata
1/2 cucchiaino di peperoncino in polvere
1/2 cucchiaino di curcuma
1 cucchiaio di salsa di soia
sale e pepe qb
3 cucchiai colmi di concentrato di pomodoro
1 scatoletta da 400 ml di pelati
800 ml di brodo vegetale 

Per servire:
Il succo e la scorza di 1 lime
foglie di basilico
olio evo

Procedimento:
Preparate i pomodori freschi: incidete leggermente la parte superiore con una croce, eliminate il picciolo verde, dopodiché tuffateli in acqua bollente per 10-20 secondi (non di più) e poi spellateli e tagliateli in quarti.

Versate 2 cucchiai dell’olio di oliva su una padella capiente, quindi aggiungete i pomodori e un pizzico di sale. Friggeteli sul fuoco alto senza coperchio per 20 minuti, dopodiché riducete la fiamma, coprite la padella con un coperchio e cuocete per altri 20 minuti.

Tagliate la cipolla a listarelle, il sedano a fette, quindi pelate la patata dolce e tagliatela a cubetti. Versate i 4 cucchiai dell’olio di oliva in una pentola, quindi aggiungete la cipolla. Friggetela fino a quando diventa trasparente, quindi aggiungete il sedano e la batata. Soffriggete per circa 3 minuti, quindi aggiungete le spezie: la paprika dolce e affumicata, il peperoncino, la curcuma, il sale, il pepe, la salsa di soia e il concentrato di pomodoro. Mescolate bene, quindi aggiungete i pelati e il brodo. Coprite la pentola con un coperchio e cuocete per 30 minuti su fuoco molto basso. Una volta cotta, frullate il tutto con un frullatore a immersione.
Una volta cotti i pomodori freschi, versateli nella zuppa, frullate un’altra volta, quindi riportate la vellutata a bollore.

Servite ogni porzione, irrorandola con succo di lime, un filo d’olio e quindi decorate con la scorza di lime e foglie di basilico. È ottima se mangiata con crostini di pane oppure con pasta corta.

2 Comments on Vellutata di pomodori al lime

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.