Ciao ragazzi, che si dice dalle vostre parti? Dato che da me il meteo fa un po’ di capricci e non si capisce più nulla, mi consolo con un bel piatto: polpette di lenticchie su letto di verdure arrosto (pomodori, peperoni, melanzana, cipolle e zucchine). Questo evergreen può essere realizzato in qualsiasi stagione e le polpette possono essere accompagnate anche solo con un purè di patate, patatine fritte, in un piatto di pasta, in un panino imbottito o con semplice sugo al pomodoro.

È una ricetta che avrei dovuto pubblicare già da molto tempo in quanto, vi assicuro, le polpette piacciono anche ai più scettici delle lenticchie e della cucina vegan in generale. Il segreto di una buona riuscita di questo secondo, sta non solo nell’usare delle spezie e degli aromi giusti i quali gli attribuiscono una personalità forte, ma anche nell’aggiungere all’impasto del miglio o del riso.

Se optate per il miglio, dovete ricordarvi che prima di cuocerlo, dovete risciacquarlo sotto l’acqua corrente (meglio se calda) fino a quando l’acqua del risciacquo non appare limpida. Solo così il cereale perderà tutte le impurità, nonché il suo retrogusto leggermente amarognolo. Se invece optate per il riso, sicuramente vi potete avvalere di quello che vi è avanzato il giorno prima (o sarò l’unica che ne cucina sempre troppo e poi gliene avanza?), ricordandovi che se usate quello già cotto, ve ne servirà una doppia quantità rispetto a quanto indicato qui di seguito.

Allora, si va? Ai fornelli, pronti… via!

Consigli:

    • se decidete di servire le polpette con il sugo di verdure arrosto, vi consiglierei di preparare prima quello, iniziando con l’arrostire le verdure;
  • se volete che le vostre polpette abbiano una crosticina croccante, prima di infornarle, ungetevi le mani, quindi passate ogni polpetta tra le mani, oliandole un po’. Un’altra possibilità è quella di non cuocerle al forno, bensì friggerle in padella.

Ingredienti per 20 – 24 polpette:
150 g di lenticchie di Colfiorito (o altre lenticchie marroni)

6 – 8 funghi secchi (opzionale ma consigliato)
2 foglie di alloro
1 presa di sale

110 g di miglio o di riso secco (220 g di miglio o riso cotto)

100 – 150 g di fiocchi di avena macinati o di pan grattato
1 cipolla di medie dimensioni (ho usato quella rossa di Tropea)
1 – 2 spicchi d’aglio
6 – 8 rametti di prezzemolo fresco
1 cucchiaino raso di rosmarino essiccato
1 cucchiaino di timo essiccato
1 cucchiaino di cumino in polvere
un pizzico di noce moscata
4  cucchiai di olio extra vergine di oliva
3 – 4 cucchiai di salsa di soia
sale, pepe, peperoncino qb

Ingredienti per il sugo con verdure arrosto:
1 cipolla di medie dimensioni (ho usato quella rossa di Tropea)
2 peperoni (ho preso un peperone rosso e uno giallo)
1 melanzana
1 zucchina
400 g di pelati
1 spicchio d’aglio
1 cucchiaino di: origano, basilico e timo essiccato
sale, pepe, peperoncino qb
olio extra vergine di oliva qb

Procedimento per le polpette:
1. Seguendo i tempi di cottura indicati sulla confezione, cuocete le lenticchie con i funghi secchi, l’alloro e il sale. Una volta cotte le lenticchie, buttate via l’alloro.
2. Se usate il miglio, sciacquatelo accuratamente sotto l’acqua corrente (meglio se molto calda) fino a quando l’acqua del risciacquo non è trasparente. Una volta pulito, cuocetelo nella quantità di acqua fredda pari al doppio del suo volume (quindi in 220 ml di acqua in questo caso) – dovrebbe essere cotto dopo 10 – 15 minuti. Se usate il riso, dovete sciacquare pure quello, dopodiché procedete come sempre quando cuocete il riso.

3. Preriscaldate il forno a 200 gradi. Rivestite con la carta da forno una leccarda, quindi spennellatela con olio.
4. Aiutandovi un tritatutto, tritate come prima i fiocchi di avena, dopodiché – separatamente dai fiocchi – la cipolla, l’aglio e il prezzemolo.
5. Versate i fiocchi, la cipolla, l’aglio e il prezzemolo nella pentola con il miglio o il riso cotto, aggiungete tutte le spezie, l’olio di oliva, la salsa di soia, i fiocchi di avena macinati, il sale, il pepe e il peperoncino. Mescolate.

6. In un robot (io l’ho fatto nella mia planetaria KitchenAid), lavorate le lenticchie, riducendole in una pottiglia grossolana.

7. Tritate e i funghi (li ho tritati finemente con un coltello). Aggiungeteli agli ingredienti restanti.

8. Usando le vostre mani, mescolate l’impasto molto bene, quindi assaggiate e aggiustate  di sale, pepe e peperoncino.

8. Prelevate un cucchiaio dell’impasto alla volta, quindi formate delle palline. Qualora l’impasto non legasse bene, aggiungete altri 2 – 3 cucchiai di fiocchi di avena o di pan grattato.
9. Posizionate le polpette sulla leccarda, quindi infornate per 25 – 30 minuti.

Procedimento per il sugo di verdure arrosto:
1. Preriscaldate il forno a 200 gradi e preparate due teglie da forno, ricoprendole con la carta da forno.
2. Preparate le verdure: sbucciate la cipolla, quindi tagliatela in quarti; aprite i peperoni per eliminarne i semi; pulite la melanzana, quindi tagliatela a cubetti larghi 1 cm; tagliate la zucchina a cubetti lunghi 1 cm.

3. Posizionate le verdure su entrambe le teglie (su una non entrano e non devono sovrapporsi), condite con dell’olio extravergine di oliva. Infornate per 15 – 25 minuti, quindi mettetele da parte. 4. Sbucciate i peperoni e tagliateli a cubetti.

5.  Versate 2 cucchiai di olio in una pentola, quindi aggiungete l’aglio schiacciato con l’apposito attrezzo. Cuocete per 1 minuto, dopodiché versate i pelati, condite con le spezie, il sale, il pepe e il peperoncino. Mescolate e cuocete per 5 – 10 minuti, dopodiché aggiungete le verdure arrostite e cuocete per altri 5 – 10 minuti.
6. Servite con il riso e le polpette.

2 commenti il Polpette di lenticchie con sugo di verdure arrosto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.