Fot. 131 Cheese-brownie fragoloso

Vi è mai capitato di trovarvi in una situazione in cui volevate coccolarvi con un dessert ma non riuscivate a decidere se preparare una torta al cioccolato, una cheesecake o un dolce con frutta? Se la risposta è sì, la prossima volta provate a realizzare la ricetta per questa triplamente golosa torta: un brownie che ospita una delicata e soffice “cheesecake” di miglio decorata con gocce di mousse alle fragole. La base è fortemente cioccolatosa, invece il sopra, pur essendo fatto di solo miglio, è così peccaminoso che nessuno vorrà credere di che cosa sia stato fatto.

Vi vorrei anticipare che la chiave per una buona riuscita di questo dolce sta nella giusta preparazione del miglio. Quindi seguite bene le istruzioni e le proporzioni indicate sotto e poi fatemi sapere su Instagram o Facebook come vi è venuta la vostra prima cheesecake di miglio! <3

p class=”p1″ style=”text-align: justify;”>Tip: Vista la semplicità di questo dolce, per la sua realizzazione, anziché usare la bilancia da cucina, mi sono servita di cups americani. Se non li possedete nessun panico, però! Per misurare gli ingredienti necessari, usate pure una semplicissima tazza dal volume di 240 ml circa.

Cheese-brownie 4

Ingredienti per uno stampo rettangolare dalle dimensioni 20 x 24 cm

Ingredienti per la mousse di fragole:
2 tazze di fragole (fresche o surgelate)
3 cucchiai di zucchero di canna o di un altro dolcificante

Ingredienti per la cheesecake di miglio:
¾ di tazza di miglio
3 tazze di latte vegetale (io ho usato quello di soia alla vaniglia)
¾ di tazza di latte di cocco grasso

5 cucchiai di olio di cocco (meglio se profumato)
¾ di tazza di zucchero a velo o di un altro dolcificante
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
1 cucchiaino di scorza grattugiata di lime
6 cucchiai di spremuta di lime
1 pizzico di sale
1 pizzico di curcuma
3 cucchiai di maizena o fecola di patate
1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci, setacciato

Ingredienti per il brownie:
6 cucchiai di acqua tiepida
2 cucchiai di semi di lino macinati
1 tazza e 1/3 di farina (io ho usato quella di tipo 1)
½  cucchiaino di bicarbonato di sodio, setacciato
½ cucchiaino di sale
8 cucchiai di cacao amaro in polvere
100 gr di cioccolato extra fondente al 85%, spezzettato
½ di tazza di acqua molto calda
1 tazza di zucchero di canna
9 cucchiai di olio di cocco

Procedimento per la purea di fragole:
Cuocete le fragole insieme allo zucchero in un pentolino senza coperchio a fuoco basso per circa 45 minuti. Dopo 25 minuti di cottura, schiacciatele con i rebbi di una forchetta. Una volta cotte, fatele freddare. In alternativa, usate la marmellata di fragole.

Procedimento per la cheesecake di miglio:
Sciacquate parecchie volte il miglio sotto l’acqua corrente, meglio se calda, quindi versatelo in una pentola insieme al latte vegetale. Cuocete sul fuoco basso per 20 minuti circa o fino a quando non assorbe tutto il liquido e diventa cremoso (attenti a non bruciare il miglio nella parte inferiore). Controllate ogni tanto se non manchi il latte e, se ce ne bisogno, aggiungetene
 un altro po’.
Mettete nel contenitore del vostro robot da cucina il miglio ben cotto, i
l latte e l’olio di cocco, lo zucchero, l’essenza di vaniglia, la spremuta e la scorza di lime, e il sale e frullate fino a ottenere una crema spumosa e senza grumi. Qualora risultasse troppo densa per frullarsi con facilità o non fosse abbastanza soffice, aggiungete man mano qualche altro cucchiaio di latte di cocco grasso e continuate a frullare fino a ottenere un impasto perfetto: molto spumoso e senza grumi. Non deve essere troppo denso, anzi, un po’ liquido, perché durante la cottura la torta tende a rapprendersi.
Una volta ottenuta la consistenza giusta, assaggiate e, se vi risulta poco dolce, aggiungete qualche altro cucchiaio di zucchero e mescolate. 
Una volta ottenuta la dolcezza desiderata, versate l’amido di mais e lievito in polvere setacciati (è molto importante!), e mescolate delicatamente. Mettete da parte.

Procedimento per il brownie:
Preriscaldate il forno a 180° e preparate uno stampo rettangolare dalle dimensioni 20 x 24 cm rivestendolo con carta da forno.
Mescolate i semi di lino con l’acqua tiepida, mescolate energicamente in modo tale che si sciolgano tutti i grumi. La miscela dei semi di lino e l’acqua deve avere la consistenza uguale a quella dell’uovo, per cui se capitasse che i semi assorbiranno tutto il liquido, aggiungete altri 2 cucchiai di acqua (sempre tiepida). Mettete da parte per qualche minuto.
Setacciate accuratamente la farina con il bicarbonato, aggiungete il sale, quindi mescolateli insieme.
In una ciotola capiente mettete il cioccolato spezzato, il cacao, e l’acqua calda, mescolate bene, dunque incorporateci i semi di lino e lo zucchero. Mescolate bene tutti gli ingredienti aiutandovi con una frusta o una forchetta, quindi aggiungete pian piano la farina, mescolate il tutto con un cucchiaio, dopodiché adagiatelo nello stampo. V
ersate sopra il composto di miglio.
Mettete sopra la purea di fragole, creando delle chiazze e, aiutandovi con una forchetta o uno stuzzicadenti fate dei disegni sopra.
Mettete al forno per 45 minuti e una volta passato il tempo necessario, cambiate l’impostazione del forno da statico a quello ventilato e cuocete solo sopra per altri 10 minuti. Fate la prova dello stecchino: se risulta asciutto, la torta è pronta, altrimenti cuocetela per altri 5 minuti, dopodiché ripetete l’operazione.
Lasciatela freddare per 25 minuti nel forno aperto, dunque fatela freddare totalmente. È migliore se mangiata
il giorno dopo fredda del tutto.

Vegcheesebrownie

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.